Saturday, April 14, 2007

Spingeva con un piede un sasso, dimenticando di staccare gli occhi dal selciato...il cielo pioveva nel buio del mare, un orizzonte invisibile...vecchie lettere, ricordi?
E quel futuro, tanto lontano, come quel passato...ma poi che senso ha? che senso ha questo male?
E questo lo chiedeva, mentre il mare rumoreggiava....e quel sasso continuava a rotolare...

Thursday, April 05, 2007

......................................................................
.............................................
non capisci niente.
............................................
......................................................................